Il Comitato Regionale della FIP ha premiato i vincitori dei campionati giovanili

Il basket toscano si è ritrovato a Siena, per una giornata interamente dedicata ai giovani e al movimento della pallacanestro regionale. Si è svolta questa mattina, infatti, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università, la cerimonia di premiazione delle squadre che hanno vinto i campionati giovanili regionali nella stagione 2022/2023, oltre al premio 3×3 e la Coppa Toscana. I riconoscimenti sono stati assegnati alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Siena, Lorenzo Lorè, del presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Giovanni Petrucci e del presidente del Comitato Regionale Toscana della Fip, Massimo Faraoni.
Premiate 28 società (20 maschili e 8 femminili), insieme ad allenatori, dirigenti ed arbitri che si sono resi protagonisti nel corso dell’ultima stagione sportiva . In questa occasione sono state consegnate anche le Targhe d’Onore della FIP, quale riconoscimento alla lunga dedizione al mondo della pallacanestro.

Faraoni: ”La Toscana è una realtà importante a livello giovanile”

Siena è una realtà importante della pallacanestro nazionale – ha dichiarato il presidente della FIP Toscana Massimo Faraoni – essere qui in una location così prestigiosa nobilita ancora di più la manifestazione. La Toscana è una realtà importante a livello giovanile, i numeri sono importanti. Anche la Nazionale, che è un traino importante per tutta la federazione, si sta riprendendo” Nel corso della manifestazione è stato proiettato un video che ripercorre la carriera di Gigi Datome, ex giocatore di NBA e bandiera della nazionale di basket: ”Un ricordo sia all’atleta che alla persona – ha aggiunto Faraoni – lo conosco da quando era piccolo, racchiude valori importanti. E’ stato proposto proprio per far si che i ragazzi si ispirino a lui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui