Inizi ala nuova avventura di Marco Ceccatelli, playmaker senese classe ’99 appena trasferitosi al Colle basket dopo un parentesi di due anni al Costone in serie C silver

Inizia così la nuova avventura di Marco Ceccatelli, playmaker senese classe ’99 appena trasferitosi al Colle basket dopo un parentesi di due anni al Costone in serie C silver. Prima ancora del passaggio al Costone Marco rappresentava una delle punte di diamante del settore giovanile della Virtus. Squadra in cui ha conquistato una promozione nella stagione in cui è stato voluto anche per la prima squadra. “Dei due anni al Costone mi porto dietro tanta esperienza e tante cose positive, anche se con un pò di rammarico per come sono finite le due stagioni” questo afferma l’ex gialloverde. “Purtroppo- sottolinea – non ci siamo riusciti a salutare in campo con il resto della squadra, un gruppo di ragazzi a cui voglio molto bene e che ringrazierò sempre per quello che hanno fatto per me”.

Riguardo al basket senese Ceccatelli pensa che le società siano sulla giusta strada per ritornare ad un basket di alto livello: “La Virtus ormai naviga in campionati come la C Gold in cui il livello è molto alto, la Mensana anche si sta rimettendo a lavoro, poi vorrei menzionare Colle che riparte con un nuovo ciclo ed infine Chiusi che è una bella realtà”.

La nuova avventura

In questa sessione di mercato molto vivace per le senesi Ceccatelli raggiungerà il fratello Andrea in quel di Colle dove disputerà il campionato di C Silver. Nella società biancorossa Marco troverà tanti altri senesi, compreso coach Franceschini: “La scelta di andare a Colle è stata molto facile, una volta sapute le decisioni che avrebbe preso il Costone non ci ho pensato due volte. Io e mio fratello Andrea avevamo un desiderio molto forte: quello di giocare insieme. Il resto lo hanno fatto società e squadra che mi hanno fatto sentire subito inserito all’interno del team biancorosso. “Riguardo agli obbiettivi – aggiunge – per quqlli personali voglio migliorare tanto e divertirmi e spero di proseguire un cammino che ho già intrapreso anni fa. Come obbiettivi di squadra ancora non ne abbiamo parlato ma sono sicuro che daremo tutti il massimo per toglierci delle soddisfazioni e far ripartire al meglio il nuovo ciclo del Colle Basket.”

21 nato a Siena, studente di Scienze della comunicazione, grande appassionato di Basket e innamorato della mia città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui