Il 24 gennaio possibili disagi nel servizio di Autolinee Toscane a causa di scioperi nazionali e aziendali sovrapposti

Ritardi o cancellazioni di corse mercoledì 24 gennaio per i bus di Autolinee Toscane a causa di alcuni scioperi, nazionali e aziendali, di 4 e 24 ore, che si sovrapporranno.

Il servizio sarà garantito in due fasce orarie: tra le 4.15 e le 8.14 e tra le 12.30 e le 14.29.

Questo sciopero coinvolgerà sia il personale viaggiante che gli impiegati, compresi quelli delle biglietterie. Per operai ed impiegati lo sciopero è previsto per l’intero turno di lavoro.

La regolarità del servizio dei bus fuori dalle fasce di garanzia, nonché la presenza di personale alle biglietterie, dipenderà dalle adesioni allo sciopero. La percentuale di adesione all’ultimo sciopero di 24 ore a cui aderirono COBAS Lavoro Privato, CUB trasporti e USB Lavoro Privato, del 2 dicembre 2022, fu del 22,17%.

Per informazioni si invitano i passeggeri a consultare il sito www.at-bus.it, oppure a chiamare il numero verde di Autolinee Toscane: 800 14 24 24 (Lun-Dom 6-24). Si possono anche seguire le info pubblicate sui canali social: X: @AT_Informa ; Facebook: Autolinee Toscane.

Gli scioperi previsti:

Sciopero nazionale di 24 ore del settore autoferrotranvieri proclamato da USB Lavoro privato e da COBAS Lavoro Privato, ADL Cobas, SGB Sindacato Generale di Base e Cub Trasporti congiuntamente hanno aderito le sigle USB Lavoro Privato, Cobas Lavoro Privato, CUB Trasporti. Lo sciopero è stato indetto per chiedere aumento salariale, riduzione dell’orario di lavoro, adeguamento sicurezza, blocco privatizzazioni e gare, libero esercizio di sciopero, superamento dei salari di ingresso, modificare i criteri di appalti e subappalti, salario minimo, sicurezza dei lavoratori, legge sulla rappresentanza, blocco delle spese militari ed investimenti sui servizi pubblici essenziali.

Sciopero nazionale di 4 ore per mancata convocazione su trattativa rinnovo CCNL a livello nazionale proclamato da USB Lavoro Privato.

Sciopero aziendale di 24 ore proclamato da COBAS Lavoro Privato relativamente alle condizioni di lavoro, differenze salariali e normative, problematiche dei nuovi assunti, esternalizzazione della verifica, problematiche del personale inidoneo alla mansione premio di risultato, parco mezzi vetusto e relativa manutenzione, taglio al servizio TPL, corrette relazioni industriali.

Sciopero aziendale di 4 ore da SLM FAST Confsal per la provincia di Pisa relativamente al mancato rispetto delle normative di lavoro e alla modifica della programmazione scaglioni ferie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui