Oggi, domenica 3 dicembre alle ore 11 al Museo Palazzo Corboli 

E’ Natale e le Città Italiane di Antica Tradizione Ceramica raccontano la loro lunga, storica tradizione che le fa distinguere nel mondo per bellezza e creatività. Oggi, domenica 3 dicembre Asciano, con il Museo Palazzo Corboli, partecipa per la prima volta all’appuntamento nazionale con Buon Natale Ceramica! l’augurio di Natale delle Città Italiane di Antica Tradizione Ceramica dell’Associazione Italiana Città della Ceramica. Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, AiCC invita a viaggiare alla scoperta delle città della ceramica italiane, arricchite ancora una volta dal saper fare, dalla bellezza e dalla creatività che le rende uniche.

“Per la prima volta Asciano si scopre protagonista del panorama ceramico nazionale dando vita ad una serie di appuntamenti per il periodo delle festività natalizie all’interno del circuito delle città italiane di antica tradizione ceramica. “Buon Natale Ceramica! è l’augurio di buone feste da parte delle città della ceramica e dei ceramisti italiani, per un 2024 sempre più partecipativo in cui la ceramica continui ad essere espressione di territori, di cultura e dell’eccellenza che contraddistingue il Made in Italy. Un ringraziamento all’Associazione Arte dei Vasai per la proficua e puntuale collaborazione che si rinnova ormai negli anni e all’Associazione Noi C Siamo per il prezioso lavoro che sta svolgendo nel territorio sul tema della disabilità e integrazione e per il supporto e la collaborazione dimostrata” sottolinea la vice sindaca Lucia Angelini.

“Un’occasione in cui utilizzare la ceramica come linguaggio versatile, in grado di raccontare storie antiche e contemporanee, sempre in continuità con la tradizione e a nostra identità” aggiunge Elisa Rubegni coordinatrice scientifica dei musei di Asciano.

Doppio appuntamento al museo. Alle ore 11 presentazione della mostra Storie ceramiche, ceramiche di ieri e di oggi a Palazzo evento realizzato in co-organizzazione con l’Associazione Arte dei Vasai della Nobile Contrada del Nicchio con cui il museo ha appena siglato un accordo di collaborazione per sancire l’ormai consolidato rapporto allacciato negli ultimi anni mentre nel pomeriggio appuntamento con CerAmicAbile, la disabilità e la ceramica si incontrano per ricordare la Giornata internazionale per i diritti delle persone con disabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui