Ieri la riunione sul documento di programmazione integrata Aous – Asl Tse

Si è svolto ieri, presso la sala Maccherini di palazzo Berlinghieri, a Siena, un incontro fra la Commissione consiliare permanente “Servizi sociali e sanitari” del Comune di Siena, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (Aous) e l’Azienda Usl Toscana Sudest (Asl Tse). All’ordine del giorno il “Documento di programmazione integrata di area vasta Sud-Est 2023-2025” che è stato sottoscritto nei mesi scorsi da Aous e Asl Tse.

Presenti all’incontro, oltre ai consiglieri comunali che fanno parte della commissione, Antonio Barretta (direttore generale Aous), Assunta De Luca (direttore sanitario Asl Tse), Alberto Turillazzi (direttore di staff della direzione sanitaria Asl Tse), Antonella Valeri (Direttore amministrativo Asl Tse) e Patrizia Castellucci (direttore dei servizi sociali Asl Tse). A dare il via ai lavori, il presidente della Commissione consiliare Francesca Cesareo, che ha illustrato brevemente gli argomenti al centro della discussione odierna e ha poi lasciato spazio agli interventi dei rappresentanti delle istituzioni sanitarie del territorio.

Il direttore generale di Aous Antonio Barretta ha illustrato linee, tratti generali e obiettivi del documento di programmazione interaziendale, passando poi la parola ai rappresentanti di Asl Tse, che hanno integrato fornendo ulteriori spunti per la discussione. Il confronto che si è sviluppato successivamente è stato animato da proposte e quesiti dei consiglieri comunali, che hanno spinto i presenti a sforare le tempistiche previste e a dover rimandare ad una prossima riunione l’altro argomento che doveva essere trattato nell’incontro odierno: il posizionamento di Aous rispetto agli indicatori regionali di performance e lo stato dell’arte delle liste di attesa.

“Ringrazio Aous e Asl Tse per la disponibilità e le modalità con cui si sono approcciati al confronto odierno – ha commentato la presidente della Commissione consiliare servizi sociali e sanitari Francesca Cesareo – così come ringrazio i consiglieri che hanno contribuito ad alimentare un dibattito costruttivo e molto importante sui temi che riguardano il presente e il futuro dei nostri concittadini. Auspico che questo primo passo ci guidi verso un confronto costante e proficuo fra amministrazione ed istituzioni sanitarie. Le sinergie sono indispensabili e le tematiche da affrontare sono molte, ma con lo spirito odierno il lavoro sarà senza dubbio più agevole”.

Grazie alla disponibilità di Aous e Asl Tse è stata prevista una nuova riunione a breve, con l’obiettivo di approfondire ulteriormente il tema della programmazione interaziendale e per entrare nel vivo di altri argomenti riguardanti la sanità senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui