Il 31 ottobre anche Poggibonsi prenderà parte alla manifestazione insieme ad altri 100 comuni d’Italia

In un evento straordinario che si svolgerà il 31 ottobre, Poggibonsi si unirà a oltre cento comuni in tutta Italia in occasione della ventesima edizione della Giornata Nazionale del Trekking Urbano. La manifestazione, di portata nazionale, è stata ideata dal Comune di Siena in collaborazione con l’Associazione Nazionale delle Guide Turistiche, e Poggibonsi è entusiasta di partecipare attivamente a questa iniziativa.

L’assessore al Turismo, Fabio Carrozzino, ha espresso con soddisfazione: “Strumento di promozione per far conoscere e valorizzare le bellezze della nostra città. Per noi è una prima volta ed è motivo di soddisfazione. Ringraziamo gli organizzatori e tutte le associazioni locali che si sono rese disponibili per accogliere e accompagnare i camminatori che parteciperanno al nostro trekking”.

Il percorso di trekking urbano, intitolato “Poggibonsi: Un Passo Dopo l’Altro tra il Sacro e il Profano”, coprirà una distanza di otto chilometri e includerà luoghi di grande interesse, come Pian dei Campi, San Lucchese, la Fortezza Medicea di Poggio Imperiale, la Fonte delle Fate, il Parco del Vallone, e il centro storico di Poggibonsi. Gli organizzatori dell’associazione Bellavista Escursioni guideranno i partecipanti lungo il percorso, mentre la Pro Loco accompagnerà le visite guidate all’interno della Basilica di San Lucchese e il Laboratorio Marmocchi approfondirà la scoperta del centro storico.

Un passo importante per il comune che così si unisce a un’ampia rete di comuni in Italia che promuovono il turismo lento e consapevole. “Un impegno, il nostro, che muove in tante direzioni – prosegue l’assessore Carrozzino – fra cui il completamento dell’Archedoromo e altri interventi sulla parte monumentale, finanziati con la strategia territoriale ABCura. L’obiettivo è andare avanti nel percorso di valorizzazione avviato nel tempo, per rafforzare il nostro contributo al territorio in chiave di attrattività”.  

“Poggibonsi: Un Passo Dopo l’Altro tra il Sacro e il Profano”. L’evento
  • Punto di partenza: parcheggio Virtus in località Palagetto, Via dei Cipressi
  • Orario di partenza: 9:30
  • Pranzo: al sacco all’interno del refettorio del Convento di San Lucchese
  • Orario di arrivo previsto: 16:30 presso parcheggio Virtus
  • Durata: 120 minuti a piedi senza soste (media di 5 km/h), 7 ore circa con soste e pausa pranzo
  • Lunghezza del percorso: 8 chilometri
  • Difficoltà: media
  • Dislivello: 107 metri
  • Guide: esperti locali accompagneranno il percorso, inclusi membri dell’Associazione Bellavista Escursioni, Pro-Loco e Laboratorio Marmocchi.

L’evento fa parte della Giornata Nazionale del Trekking Urbano, un’iniziativa che nel 2023 celebra il suo ventesimo anniversario e promuove il tema “Trekking a colori: pratiche di sostenibilità attraverso i secoli”. Questo evento coinvolge ben 101 città e borghi in Italia, e si impegna a incoraggiare la sostenibilità attraverso la scoperta di luoghi ricchi di storia, fascino e cultura.

Per ulteriori informazioni sull’evento, è possibile visitare il sito web ufficiale all’indirizzo www.trekkingurbano.info.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui