Moreno Giacchetti in una delle sue precedenti esperienze

Prima uscita domenica prossima col San Quirico capolista

0 punti in 7 partite (di cui due di Coppa). Un ruolino di marcia di certo non dei più invidiabili, quello di Stefano Magara alla guida del Chiusi 2022/2023. E pensare che l’anno scorso lo stesso allenatore si era seduto sulla panchina dei biancorossi con una missione praticamente impossibile: salvare la barca che stava affondando dopo aver racimolato solo 5 punti in tutto il girone d’andata. I colpi del mercato di riparazione (l’attaccante Cyrille marcò 10 volte in metà stagione), un po’ di fortuna e la consapevolezza di potercela fare avevano reso il Chiusi “il Crotone de’ noantri“, riuscendo nell’impresa di rimanere in Prima Categoria. Quest’anno, la striscia di risultati utili non è però proseguita, e la società ha quindi optato per la risoluzione del contratto con lo stesso allenatore.

Per sostituirlo, come spesso già fatto, i vertici societari sono andati a pescare nella vicina Umbria scegliendo, tra tutte le possibilità, Moreno Giachetti. Il tecnico, la scorsa stagione, aveva guidato il Vis Nuova Alba di San Martino in Campo alla salvezza in Promozione; in precedenza, era stato condottiero di squadre come San Sisto, Pontevecchio, Ventinella e Castel Del Piano, sempre tra Eccellenza e Promozione. Il primo impegno vedrà gli (ex) autarchici affrontare in casa il San Quirico, attualmente al 1° posto in graduatoria. “La Società ringrazia Mister Stefano Magara – si legge in un comunicato – per la serietà, professionalità e per il lavoro svolto fino ad oggi, augurandogli le migliori fortune sportive per il suo futuro. La Società ha deciso di affidare la guida tecnica della Squadra a Moreno Giacchetti. A Mister Giacchetti va il nostro benvenuto e un caloroso in bocca al lupo per l’importante lavoro che dovrà svolgere con i nostri Ragazzi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui