Amira consegna Cravattino d'Oro

Prestigioso riconoscimento al locale di Paradiosi, da trentasei anni a Colle val d’Elsa

Un prestigioso premio, che riconosce professionalità, passione, competenza e capacità. E’ quello che Amira, l’Associazione maitres Italiani ristoranti ed alberghi ha assegnato a “L’Antica Trattoria”, storico locale di Colle val d’Elsa, curato con amore da Enrico Paradisi. A lui è andato infatti il “Cravattino d’oro”, il prestigioso riconoscimento riservato agli esercizi che si sono distinti nel tempo per professionalità, qualità e competenza.

Una storia cominciata ben trentasei anni fa e che sta andando avanti nonostante tutte le difficoltà del momento, continuando a offrire qualità e professionalità in piazza Arnolfo a Colle.

E’ stato Gaetano De Martino, responsabile della sezione Amira Siena-Chianciano, a consegnare il premio durante una conviviale organizzata a Colle val d’Elsa all’interno dello splendido locale di Paradisi. “Siamo un’associazione – ha detto il titolare del ristorante Il Mestolo a Siena – fortemente radicata sul territorio e che racchiude in provincia di Siena una 25ina di associati. Stiamo affrontando un periodo non semplice per la mancanza di clientela straniera e problemi vari per il personale, ma andiamo avanti con la consueta passione e il consueto amore per questo lavoro”.

“Sono molto soddisfatto del Cravattino d’oro – ha sottolineato Enrico Paradisi, che non ha nascosto l’emozione per il riconoscimento ricevuto durante la splendida conviviale che è stata organizzata – La mia è una storia particolare perché sono stato tanti anni all’estero e poi per qualche anno sono stato a Montecatini Terme, nel 1984 ho fatto ritorno a casa e sono trentasei anni che faccio ristorazione a Colle val d’Elsa. Non è un periodo facile, anche se la difficoltà maggiore è stata la chiusura totale, adesso stiamo piano piano ripartendo. Andiamo avanti con fiducia”.

Le parole del responsabile Amira Gaetano De Martino e del titolare del locale “L’Antica Trattoria” Enrico Paradisi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui