Lunedì 18 dicembre ore 12, Aula Magna Virginia Woolf

All’insegna del dialogo tra culture e lingue diverse, l’Università per Stranieri di Siena, nell’ambito della rassegna della terza missione d’ateneo “Musiche e colori dal mondo”, organizza il concerto “Davorio“ lunedì 18 dicembre alle ore 12, in aula magna Virginia Woolf (sede di piazza Carlo Rosselli 27/28).

Il concerto nasce da un’iniziativa di musica circolare ed è frutto della collaborazione tra Boris Pierrou (Costa d’Avorio) e Samuele Strufaldi (Italia). Le musiche sono la sintesi dell’opera di archivio e studio del materiale sonoro registrato nel villaggio di Gohouo Zagna, in Costa d’Avorio (regione del Guémon), dove gli abitanti e i gruppi Gueré locali hanno prestato voce e musiche per la realizzazione dell’ Album Davorio, pubblicato a Londra da Musica Macondo nel 2023.

“La musica evoca sentimenti e emozioni e può raccontare il presente amalgamando in sonorità le sue peculiari differenze”, sottolinea Alessandra Giannotti, delegata del Rettore alla Terza Missione. ”Il concerto Davorio, inciso a Londra nel 2023 da Musica Macondo, è la sintesi di un lavoro nato dal dialogo e dalla ricerca sul campo tra il davoriano Boris Pierrou e l’italiano Samuele Struffaldi che, nel piccolo villaggio africano di Gohouo Zagna, hanno registrato suoni e parole popolari. La rassegna Musiche e colori dal mondo, della terza missione dell’Università per Stranieri di Siena, propone oggi questa efficacissima esperienza di cultura circolare con l’obiettivo di concorrere a un nuovo modo di vedere il mondo.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui