Al centro di questa edizione ci sarà il tema della pace

Mercoledì 18 maggio, dalle 21 nell’aula magna dell’Università per Stranieri di Siena si svolgerà la XII edizione della Notte della Poesia, l’appuntamento annuale con la poesia dei diversi continenti per l’Ateneo e per tutta la città.

Studenti e studentesse dei corsi di laurea e dei corsi di lingua italiana a stranieri, dottorandi e dottorande, ricercatori e ricercatrici, professori e professoresse, insieme al rettore Tomaso Montanari, leggeranno una poesia nella lingua o nel dialetto originali.

L’edizione di quest’anno è dedicata al tema della pace e giunge dopo la pausa del 2021 (a causa della pandemia) e dopo la innovativa XIa edizione online del 2020, che, in via del tutto straordinaria, ha avuto la durata di un mese, divenendo il “Mese della Poesia”.

Il programma è ricco e variegato: è prevista la lettura di oltre trenta poesie di autori e autrici provenienti da diversi paesi, per un totale di oltre venti lingue e dialetti. A rendere la serata ancora più intensa e varia saranno poi la musica e il canto, con interpreti di talento provenienti anche dal Conservatorio di Siena Rinaldo Franci.

Il comitato organizzatore, diretto come nelle passate edizioni dal prof. Maurizio Spagnesi, è composto da: Martina Bellinzona, Cecilia Valenti, Francesca Branciari, Francesca Corona, Jacopo Tinti, Christian Di Nunno e Alex Nightingale.

Per assistere all’evento non occorre prenotare, l’ingresso è libero; a tutti, lettori e spettatori, è richiesto di indossare la mascherina. E’ possibile seguire la Notte della Poesia anche in streaming, collegandosi all’indirizzo: live.unistrasi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui