Cena-degustazione alcide beneficenza
Roberta Ancillotti Ad dell’Hotel Ristorante Alcide

Venerdì 13 ottobre, dalle 20, il ristorante Alcide di Poggibonsi ospita un nuovo appuntamento del “Club Gourmet”: parte del ricavato della cena-degustazione andrà in beneficenza all’“Associazione Una” di Poggibonsi

Il ristorante Alcide di Poggibonsi ospita, nella serata di venerdì 13 ottobre, una cena-degustazione con parte del ricavato in beneficenza per la storica “Associazione Una” di Poggibonsi che con il suo rifugio ha salvato più di 4mila cani.

Questo nuovo appuntamento del “Club Gourmet” vede protagonista Simone Agostinelli del “Pesce d’Oro” di Chiusi e il suo Brustico, i vini altoatesini di Kellerei Meran, la torta Zuppa Inglese della Forneria Corsini di Siena.

Club Alcide Gourmet propone un appuntamento diverso dal solito. Il viaggio tematico in un territorio segue due filoni diversi. Da una parte le prelibatezze del Lago di Chiusi con i piatti che affondano le proprie origini nella cucina etrusca, come il Brustico. Dall’altra le eccellenze della Cantina di Merano (Kellerei Meran), con i vini altoatesini al top dei bianchi italiani, dallo spumante metodo classico per l’aperitivo, fino al Passito dedicato alla Principessa Sissi, da gustare insieme alla spettacolare Torta Zuppa Inglese creata appositamente per l’occasione dalla Forneria Corsini, famosa panetteria – pasticceria di Siena.

L’ospite della serata è Simone Agostinelli del ristorante il Pesce d’Oro che si affaccia sul lago di Chiusi. Sarà lui a introdurci nei segreti di una cucina che si appoggia sul pesce di lago e che utilizza metodi di cottura antichissimi. L’esempio più conosciuto è il Brustico, che si fa cucinando il pesce (persico soprattutto) su un fuoco vivo di canna lacustre. Scopriremo anche, con gli gnocchi di Tinca Affumicata, la fagiolina del lago di Chiusi, un antico micro-legume che si coltiva ormai solo in questa zona e sul Trasimeno. Insieme agli gnocchi e alla fagiolina, degusteremo un olio Evo anch’esso di origini remote. Viene da una cultivar esclusiva di Chiusi, gli oliveti di Minuta. Si fa risalire agli etruschi che usavano l’olio come alimento, prodotto di bellezza o ingrediente per conservare il cibo, grazie ai polifenoli che proteggono dall’ossidazione.

Per omaggiare una cucina così antica, sono stati scelti abbinamenti con 5 vini bianchi dell’Alto Adige, una dalle zone più vocate d’Italia. Dopo il brut “Riserva 36” 2018 Metodo Classico come aperitivo (grande cuvée Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco), si passerà al Moscato Giallo vinificato secco, al Müller-Thurgau (un incrocio tra le varietà d’uva Riesling e Madeleine Royal) e al Kerner (incrocio Schiava e Riesling). Per finire con un Passito di alto profilo: il Bianco “Sissi” 2018, Mitterberg Igt. Questo nettare dolce e dorato è dedicato alla famosa Principessa Sissi, l’ex imperatrice d’Austria. L’aroma originale di noce moscata del Moscato Giallo incontra le note fruttate del Petit Manseng e le sfumature floreali del Traminer Aromatico. L’uva matura sulle viti selezionate fino ad autunno inoltrato. Sugli acini si forma una muffa nobile assolutamente innocua, che conferisce al vino un aroma eccezionale di albicocca, vaniglia e noce moscata.

Il passito della Principessa Sissi farà da cornice alla Torta Zuppa Inglese (dolce la cui origine è contesa fra Siena e Firenze) creata appositamente per la serata dalla Forneria Corsini di Siena. La famosa panetteria – pasticceria, per l’occasione, porterà in degustazione anche il suo pane con farina di tipo 2 macinata a pietra di grano Verna, l’antico grano del Monte Verna in Casentino povero di glutine.

Cena-degustazione e beneficenza

“Una parte del ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza – spiega Roberta Ancillotti Ad dell’Hotel Ristorante Alcide –. Andrà all’Associazione Una canile – rifugio di Poggibonsi. Un gruppo di angeli – volontari, guidati dalla fondatrice e presidente Lucia Brogi Vivarelli, fa vivere questa incredibile realtà da oltre 30 anni. Questa eroica associazione, dal 1989, ha accolto e salvato oltre 4000 cani, ospitandone una media di circa 150 ogni giorno”.

Grazie alla collaborazione delle aziende coinvolte, abbiamo bloccato il prezzo della cena – degustazione a 49 € all inclusive.

Trattandosi di prodotti che arrivano a Poggibonsi appositamente per la serata, è preferibile prenotare: +39 0577 937501, Int. 2 – WhatsApp: +39 375 5627553, info@ristorantealcide.com. I posti disponibili sono limitati per garantire la piacevolezza della serata.

Coloro che non riescono a partecipare, possono donare un contributo utilizzando il conto corrente postale: n. 10644532 intestato a “UNA Poggibonsi, Associazione di volontariato, Galleria Cavalieri di Vittorio Veneto n.21 (Poggibonsi)”. Si può utilizzare anche il conto corrente bancario intestato a: UNA presso la filiale del Monte dei Paschi di Siena (Largo Usilia 8, Poggibonsi). Codice IBAN: IT29Y0103071943000005777544.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui