Emma villas

Il vicepresidente dell’Emma Villas Fabio Mechini e il libero e capitano della squadra Federico Bonami hanno fatto il punto prima dell’inizio del campionato di serie A2

Domenica prenderà il via il campionato di Serie A2 di volley e per la Emma Villas Siena ci sarà subito un impegno non semplice, in un palazzetto dello sport nel quale ci sarà tanto entusiasmo come quello di Ortona. Il team abruzzese, la squadra di Cantagalli e Marshall, ha appena riconquistato la A2 dopo avere ottenuto la promozione dal torneo di A3. Entrambe le squadre vorranno quindi iniziare la nuova stagione sportiva con il piede giusto.

Per fare il punto della situazione prima del grande inizio, il vicepresidente della Emma Villas Siena Fabio Mechini e il libero e capitano della squadra Federico Bonami, si sono incontrati al Menchetti Point (nuovo partner del club) e nell’occasione Bonami ha anche mostrato la nuova maglia dei liberi, con il marchio Cme.

“Abbiamo vissuto le scorse settimane in maniera un po’ anomala – ha dichiarato Fabio Mechini – ma la squadra ha risposto in modo encomiabile. Abbiamo vissuto situazioni non semplici, ma il gruppo ha lavorato bene per arrivare pronto e preparato all’inizio del campionato. Ci sono state molte complicazioni, ma ora comincia il momento più importante, quello del campo da gioco e dei match valevoli per il campionato e dunque con i punti in palio”.

“Non sappiamo cosa ci attende nelle prossime settimane. Speriamo di poter avere presto a disposizione il PalaEstra per i nostri allenamenti e per le nostre partite. Per il momento giocheremo le nostre prime due gare casalinghe a Santa Croce sull’Arno, tanti aspetti ci hanno spinti a scegliere questa opportunità. Speriamo che per quanto riguarda i lavori di manutenzione al PalaEstra vengano rispettati i tempi” conclude il vicepresidente.

Federico Bonami si è concentrato sul campo e sulla gara di domenica in Abruzzo, contro Ortona: “Sono contento del gruppo che è stato allestito per questa stagione – dichiara – Stiamo lavorando con un po’ di problemi, ma il nostro gruppo è forte. Pensiamo al campo e al match in programma a Ortona. In Serie A2 c’è sempre tanto equilibrio, tutti possono vincere con tutti. Si deve sempre andare in campo per conquistare il successo, noi andiamo in Abruzzo con l’idea in testa di cominciare bene la stagione. Ci sarà il fattore campo, hanno da poco riconquistato la Serie A2 e quindi certamente avranno entusiasmo. In campo dovremo pensare al nostro gioco, cercando di imporre quelli che possono essere i nostri punti di forza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui