NAMEDSPORT MENS SANA SIENA: Menconi 2, Pannini 19, Iozzi 10, Sprugnoli 9, Giorgi, Alleman 6, Milano 3, Del Cucina, Sabia 4, Santini n.e., Bovo 4, Tognazzi 14. All. Binella

GS FOLGORE FUCECCHIO: Falchi 9, Minocci n.e., Berni 14, Gazzarrini 1, Pandolfi n.e., Meucci, Orsini 19, Tessitori 15, Avellino 15, Cardi, Ortucci 2. All. Rastelli

Nel primo quarto Fucecchio si dimostra abile nell’imporre il suo gioco, e si porta avanti di 5 punti. La NamedSport prova a ricucire lo svantaggio, ma gli ospiti controllano il distacco. Al primo break il punteggio è di 15-20.

Nei primi minuti del secondo quarto il copione sembra lo stesso, ma successivamente la Mens Sana riesce a portare l’inerzia a proprio favore. I padroni di casa affondano quindi un parziale che li manda in vantaggio, vantaggio che perdura fino alla sirena: 37-36.

Nel terzo periodo la NamedSport prova ad alzare i giri in difesa, e si porta ad un massimo vantaggio di 6 lunghezze a metà quarto. Fucecchio però non si arrende e risponde ai padroni di casa rimanendo in partita: l’inerzia a loro favore li porta ad impattare il match in all’ultimo intervallo corto: 51-51.

Nell’ultimo quarto le due squadre si rincorrono con piccoli parziali da entrambi i lati del campo. Negli ultimi minuti, decisivi per le sorti della partita, è Fucecchio a mantenere maggiormente la lucidità e portare a casa la vittoria, invertendo così il fattore campo della serie.

La squadra di coach Rastelli mette un piede nelle finali playoff: gara2 a Fucecchio è in programma giovedì alle ore 21.

Francesco Barbucci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui