Giovane simil Amstaff abbandonato a Casciano di Murlo, l’appello di ASSTA Siena

L’ennesimo caso di abbandono di animali si è verificato in provincia di Siena, nel comune di Casciano di Murlo. Qui infatti, nei giorni scorsi è stato trovato – in condizioni di denutrizione – un giovane simili Amstaff legato ai cassonetti dei rifiuti.

Il povero animale, purtroppo sprovvisto di microchip, è stato scoperto dai volontari dell’ASSTA Siena, che si sono mobilitati dopo numerose segnalazioni. L’associazione si è poi immediatamente mobilitata per trovare una sistemazione alternativa per il cane, al di fuori del canile – sperando che il peloso possa trovare una famiglia amorevole che lo accolga -. Numerosi i commenti di rabbia e indignazione che appaiono sotto l’annuncio pubblicato sulla pagina Facebook di ASSTA Siena.

Questo episodio rappresenta solo uno dei tanti casi di abbandono di animali che avvengono regolarmente in Italia e sottolinea l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema. E’ dunque fondamentale una cooperazione tra associazioni animaliste e autorità competenti per promuovere campagne di sensibilizzazione e introdurre misure più rigorose per prevenire e punire l’abbandono degli animali domestici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui