Sarà demolita l’ex scuola elementare di Abbadia San Salvatore vuota dal 2009, e sarà realizzato un parcheggio

L’ex scuola elementare di Abbadia San Salvatore sarà demolita. L’Ufficio tecnico di Abbadia San Salvatore ha approvato il progetto esecutivo per la demolizione dell’edificio che fino al 2009 ha ospitato le scuole elementari. E’ poi diventata inagibile in seguito all’entrata in vigore delle nuove normative antisismiche, e a controlli effettuati sullo stato di conservazione delle parti strutturali.

Un complesso immobiliare nel centro della cittadina, tra via della Pace e via Gorizia, che, una volta abbattuto, libererà un’area ampia. Potrà essere adibita a parcheggio, risolvendo molte questioni di viabilità, care ai cittadini.

Il quadro economico è di 1.890.000,00 euro, finanziato con un contributo di 500.000 euro della Regione Toscana. Per la restante cifra il Comune userà fondi propri, risorse reperite nel bilancio.

Nei prossimi giorni verrà bandita la gara di appalto, dieci le ditte invitate a partecipare, tra le oltre settanta che avevano manifestato interesse. L’assessore ai lavori pubblici Niccolò Volpini, che ha seguito attentamente e personalmente tutta la fase procedurale, confida di dare inizio ai lavori non appena si saranno concluse le procedure di gara. Abbadia San Salvatore recupera così un’area nevralgica nelle immediate adiacenze del centro, dando linfa vitale alle attività commerciali e maggiore beneficio a tutta la cittadinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui