Venerdì 30 settembre alle 17 al Teatro dei Rinnovati l’incontro con i principali protagonisti del festival e delle mostre personali

Un incontro aperto a tutti per conoscere da vicino il mondo della fotografia con foto editor, fotogiornalisti e fotografi internazionali protagonisti del Siena Awards 2022. L’appuntamento è in programma venerdì 30 settembre, dalle ore 16 alle 20, al Teatro dei Rinnovati, che accoglierà nomi importanti della fotografia – fra cui Kathy Moran, Ami Vitale, Peter Mather, Dan Winters e Steve Winter – e tutti coloro che vorranno cogliere l’opportunità di approfondire come nascono progetti di storytelling, retrospettive di alto profilo sociale e ambientale o come si fa giornalismo d’inchiesta. L’ingresso è gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili, con obbligo di prenotazione dal sito www.sienawards.com, cliccando nella sezione Photography Talks. L’evento prevede la traduzione simultanea degli interventi in lingua italiana e sarà un’anteprima della cerimonia di inaugurazione del Siena Awards, in programma sabato 1° ottobre alle ore 17 al Teatro dei Rinnovati.

Photography Talks si aprirà alle ore 16 con Let’s Talk About, tavola rotonda sulla fotografia nei teatri bellici moderata da Pino Di Blasio, caporedattore de La Nazione Siena. L’iniziativa vedrà la presenza di Andre Latiff, candidato SIPA 2022 per la sezione Storytelling, e Frederike Harrant, vedova del fotogiornalista Reuters Danish Siddiqui, ucciso nel 2021 mentre documentava la riconquista talebana dell’Afghanistan. Il Siena Awards ospiterà nell’Area Verde Camollia gli ultimi 2 reportage di Danish Siddiqui: “Last Stand Against Taliban” e “COVID, India’s Second Wave”.  Alle ore 16.30, invece, si parlerà di Conservation storytelling con Kathy Moran, ex vicedirettrice della fotografia per il National Geographic magazine e curatrice di numerosi lavori sugli ecosistemi terrestri e subacquei. Il suo intervento sarà dedicato all’evoluzione dello storytelling di conservazione al National Geographic, passando da una fotografia incentrata solo sul comportamento animale a uno stile che mette in luce la conservazione della fauna selvatica e il benessere animale.

Il pomeriggio dedicato alla grande fotografia internazionale entrerà nel vivo alle ore 16.45 con Ami Vitale, fotografa e regista protagonista del Siena Awards con la sua mostra personale “Hope for Extinction”nel Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena. L’intervento al Teatro dei Rinnovati, intitolato “Wild Hope”, sarà un’anteprima dei suoi scatti, dedicati a coloro che lavorano in realtà difficili per proteggere la natura e la fauna selvatica prima di dare appuntamento all’inaugurazione della sua esposizione (sabato 1° ottobre alle ore 11.30).

Alle ore 17.15 sarà la volta di Peter Mather, altro grande protagonista del Siena Awards con la sua mostra “Urban Foxes and Ice Grizzlies” all’Accademia dei Rozzi. Mather, membro della International League of Conservation Photographers e Ambassador di Panasonic, è impegnato da molti anni nella conservazione degli habitat naturali di specie a rischio estinzione in varie parti del mondo e presenterà i due progetti che ha portato a Siena: “The Last Ice Bears” e “Urban and Wild”.

La fotografia come mezzo di espressione personale sarà, invece, al centro dell’intervento di Dan Winters, in programma alle ore 18. Il fotografo, conosciuto e premiato in tutto il mondo per i suoi ritratti delle celebrità, le sue fotografie e illustrazioni scientifiche e spaziali e i suoi lavori di fotogiornalismo, accompagnerà i presenti a capire come una fotografia può essere resa buona soltanto dalla reazione emotiva che è in grado di suscitare in chi osserva. Durante il festival, i suoi scatti saranno esposti nel Centro Culturale “La Tinaia” a Sovicille. Alle ore 18.30 seguirà l’intervento di Steve Winter con My Life with Big Cats, retrospettiva del suo lavoro per il National Geographic sui grandi felini esposta al Siena Awards 2021.

L’appuntamento al Teatro dei Rinnovati si chiuderà con 5 Pictures, tavola rotonda moderata da Kathy Moran che affronterà il mondo della fotografia commentando cinque immagini scelte dai fotografi Peter Mather, Ami Vitale, Steve Winter e Dan Winters. Gli scatti arriveranno dai loro archivi, dai lavori dei loro colleghi, da fotografie storicamente significative o che hanno ispirato le loro carriere e saranno un momento di confronto personale e professionale per tutti i presenti.

Photography Talks è promosso in partnership con Convention Bureau Terre di Siena (CBTdS) e Rotary Siena Est, che esprimono supporto all’evento.

“Il Convention Bureau Terre di Siena è lieta di supportare l’edizione 2022 del Siena Awards – afferma il Bureau ManagerPaolo Novi – In una realtà come quella del CBTdS la nostra missione è promuovere il territorio con destinazioni che garantiscono straordinarie attività outdoor, culturali e di immersione nelle tradizioni. L’evento a cui siamo lieti di partecipare, ‘Photography Talks’ in programma il 30 settembre al Teatro dei Rinnovati, unisce questi valori, creando una sinergia tra l’arte della fotografia e la bellezza di Siena con le sue terre”.  “Siamo particolarmente orgogliosi di poter essere al fianco del nostro socio e amico Luca Venturi in questa nuova edizione del Siena Awards come Rotary Club Siena Est – aggiunge il presidente del Rotary Club Siena EstMario Valgimigli – Photography Talks è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia a livello globale ed è un grande onore poter esser parte di questo evento che porta a Siena alcuni tra i più interessanti fotografi a livello globale”.

Info e social. Tutte le mostre del Siena Awards saranno aperte, dal 1° ottobre al 20 novembre, con i seguenti orari: venerdì, dalle ore 15 alle 19, il sabato, domenica e festivi, dalle ore 10 alle 19. Il festival Siena Awards è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel in coorganizzazione con il Comune di Siena, con la collaborazione del Comune di Sovicille e il patrocinio di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Università degli Studi di Siena, Camera di Commercio di Siena e Arezzo. Il festival vede fra i main partner Carrefour Market, Banca Mediolanum e Gabetti Lab e fra i partner Canon, Iren SpA, Il Fotoamatore, Sienambiente, Terrecablate e Safety&Privacy. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.sienawards.com e seguire il festival sui canali social: Facebook, sienawards; Instagram, @sienawards; Twitter, Siena Awards e YouTube Siena Awards.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui