Successo per il pranzo di raccolta fondi promosso da Fondazione Noi-Legacoop Toscana e Coop Unione Amiatina a favore della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer

Venticinquemila euro, per contribuire alla realizzazione del progetto MeyerPiù, il progetto di crescita ed ampliamento dell’Ospedale Meyer di Firenze: è la cifra raccolta grazie all’evento benefico “A pranzo per il Meyer” organizzato da Fondazione Noi-Legacoop Toscana e Coop Unione Amiatina, che si è svolto ieri a Pienza (SI).Il pranzo di solidarietà ha visto la partecipazione di numerosi soci delle cooperative aderenti a Legacoop Toscana e di tanti soci, dipendenti, collaboratori e amici di Coop Unione Amiatina, provenienti soprattutto dalla Toscana.

Nel corso della mattinata i partecipanti all’evento hanno potuto ammirare le meraviglie di Pienza attraverso visite guidate gratuite. A seguire hanno preso parte al pranzo che si è tenuto presso il ristorante La Terrazza del Chiostro.

Tra i presenti il presidente di Fondazione Noi-Legacoop Toscana Roberto Negrini, il presidente di Coop Unione Amiatina Fabrizio Banchi e il Segretario Generale della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer dott. Alessandro Benedetti.

“Con l’evento di oggi la cooperazione toscana aderente a Legacoop rafforza il proprio impegno a sostegno dell’Ospedale pediatrico Meyer, una realtà di eccellenza che tutti conosciamo bene e a cui tutti siamo affezionati – affermano Negrini e Banchi -. Dalla Toscana arriva oggi una risposta importante in termini di solidarietà che consentirà di rendere l’ospedale pediatrico sempre più all’avanguardia”.

“Siamo particolarmente felici di questa iniziativa e ringraziamo di cuore Fondazione Noi-Legacoop Toscana e Coop Unione Amiatina per l’ideazione e la realizzazione di questo bellissimo evento sociale e solidale – dichiara Benedetti -. Prosegue dunque la “storia di amicizia” con il Meyer ed a sostegno del progetto importante di espansione e crescita del nostro ospedale che abbiamo denominato M+”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui