Venerdì 5 aprile, in piazza Sant’Agostino a Colle Val d’Elsa, Donne in Cammino per la Pace tornano a manifestare contro le guerre

Non si ferma la marcia contro tutte le guerre delle Donne in Cammino per la Pace. Il prossimo appuntamento, per chi vorrà aderire alla manifestazione silenziosa, è per venerdì 5 aprile alle 10.30, ancora a Colle Val d’Elsa, in piazza Sant’Agostino, in occasione del mercato settimanale. Il flashmob delle Donne, vestite di nero e con uno straccio bianco di pace legato al braccio, consiste nell’esporre la scritta “Cessate il fuoco”, facendosi carico ognuna di una lettera diversa, sfilando poi in silenzio. 

Chiunque voglia aderire può farlo presentandosi direttamente all’appuntamento, meglio se con indosso abiti neri e uno straccio bianco da legare al braccio. 

La prima manifestazione delle donne valdelsane, ispirata all’attività delle Donne in Cammino di Brescia, poi allargata a quasi tutta la Penisola, risale al 27 gennaio scorso, Giorno della Memoria, quando il flashmob ebbe come palcoscenico la piazza del Comune di Poggibonsi, per poi toccare altri punti nevralgici della città, come la piazza Matteotti. Alla prima ne sono poi seguite altre, tra Poggibonsi e Colle, raccogliendo ogni volta nuove partecipanti. 

Le attiviste per la pace manifestano la loro contrarietà a tutte le guerre, indistintamente, anche esponendo alle finestre e ai balconi panni bianchi con la scritta “Cessate il fuoco”. 

Una apposita casella email, donneincamminoperlapace@gmail.com, raccoglie ogni documento video e fotografico sulle diverse manifestazioni.   

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui