La Regione ha previsto il finanziamento per manutenzione straordinaria

Il Consiglio della Regione Toscana ha approvato il bilancio Regionale 2024-2026 nel quale è stato previsto per l’anno 2024 un finanziamento di euro 400 mila finalizzato alla manutenzione straordinaria dello stadio comunale Frullini a fronte del progetto realizzato dal Comune. I lavori andranno ad implementare quelli già effettuati per la riqualificazione energetica dell’illuminazione dell’impianto sportivo che hanno permesso la sostituzione dei vecchi fari ormai obsoleti e non più efficienti con i nuovi corpi illuminati e la sostituzione di tutte le lampade esistenti con plafoniere LED, installate all’interno dei locali spogliatoi, magazzini, segreteria e centrale termica ma soprattutto nella zona tribuna per illuminare le aree spettatori durante le manifestazioni sportive per un investimento di 70 mila euro totalmente finanziato con fondi PNRR. 

Il progetto dello stadio comunale Frullini riguarda la riqualificazione completa dell’edificio dove sono presenti le tribune coperte, gli spogliatoi, i bagni pubblici e il bar. Prevista anche l’installazione di bagni aggiuntivi per il pubblico adiacenti alle nuove tribune, l’installazione di una nuova tettoia accanto al bar, interventi di abbattimento delle barriere architettoniche.

L’intervento prevede anche la demolizione dell’edifico dei vecchi spogliatoi su via Mazzini con la successiva realizzazione di un nuovo accesso. Contemporaneamente saranno completate ed aggiornate tutte le modifiche dell’impianto antincendio delle strutture alle vigenti normative di sicurezza.

 “Vorrei ringraziare il Presidente Eugenio Giani per la fiducia – afferma il Sindaco Sonnini – e i consiglieri regionali, in particolare ad Elena Rosignoli, che hanno premiato l’impegno del nostro comune nel far trovare progetti pronti per essere finanziati. Siamo così riusciti ad intercettare nell’arco di due anni 470 mila euro che serviranno alla riqualificazione totale dello stadio comunale. Si tratta di una bella notizia, un bel regalo da scartare sotto l’albero insieme alla Nuova Società Polisportiva Chiusi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui