Foto Italbasket

Soggiorneranno nella cittadina termale prima degli impegni internazionali contro Spagna e Belgio

Dal 23 al 30 maggio Chianciano Terme diventerà la capitale italiana della pallacanestro femminile. Per tutta la settimana, infatti, nella cittadina termale soggiornerà la Nazionale di pallacanestro rosa. Nel corso dei sei giorni le azzurre osserveranno doppie sedute di allenamento giornaliero al rinnovato Palazzetto dello Sport di via Abetone per preparare al meglio gli impegni internazionali di inizio giugno. In Spagna, più precisamente a Melilla, l’ItalBasket di Lino Lardo affronterà il 1 giugno la nazionale di casa, e il giorno successivo le Red Devils del Belgio. La prima parte del raduno terminerà il 3 giugno mentre la seconda parte, che però partirà dall’11 dello stesso mese, avrà luogo a Cividale del Friuli.

“L’attività di questa estate – commenta l’allenatore Lino Lardo – servirà a gettare le basi per le partite di qualificazione che ci attendono a novembre e poi a febbraio 2023, in vista degli Europei. Nel corso della stagione, normalmente, non c’è tanto tempo per lavorare insieme e quindi questi due raduni saranno veramente importanti, dal punto di vista tecnico, per provare situazioni contro squadre di alto lignaggio come Spagna e Belgio, e dal punto di vista mentale per consolidare la nostra attitudine in confronti di alto livello. Questi raduni e tornei ci daranno l’occasione per provare ad ampliare la rosa con giocatrici, che abbiano l’orgoglio e la volontà di indossare la Maglia Azzurra. Continueremo nella strada intrapresa: metteremo in campo tanta energia e intensità, i valori che in passato ci hanno permesso di trasmettere belle emozioni“.

Di seguito, l’elenco delle cestiste convocate: esordio assoluto con la maglia azzurra per Carlotta Gianolla, Maria Miccoli, Alessandra Orsili, Silvia Pastrello e Elisa Policari.

Olbis Andrè (1998, 1.86, C, Famila Wuber Schio)
Martina Bestagno (1990, 1.89, C, Umana Reyer Venezia)
Martina Fassina (1999, 1.83, G, Lublino – Polonia)
Carlotta Gianolla (1997, 1.85, A, Gesam Gas+Luce Lucca)
Sara Madera (2000, 1.90, C, Umana Reyer Venezia)
Maria Miccoli (1995, 1.82, C, Gesam Gas+Luce Lucca)
Giulia Natali (2002, 1.77, G, Gesam Gas+Luce Lucca)
Alessandra Orsili (2001, 1.75, P, Ensino Lugo – Spagna)
Ilaria Panzera (2002, 1.80, G, Geas Sesto San Giovanni)
Silvia Pastrello (2001, 1.76, G, San Martino di Lupari)
Elisa Penna (1995, 1.90, A, Umana Reyer Venezia)
Elisa Policari (1997, 1.81, P, E-Work Faenza)
Mariella Santucci (1997, 1.80, P, Passalacqua Ragusa)
Valeria Trucco (1999, 1.92, A, Geas Sesto San Giovanni)
Costanza Verona (1999, 1.70, P, Famila Wuber Schio)
Cecilia Zandalasini (1996, 1.85, A, Segafredo Zanetti Bologna)
Atlete a disposizione:
Beatrice Barberis (1995, 1.80, A, Segafredo Zanetti Bologna)
Martina Kacerik (1996, 1.84, G, Passalacqua Ragusa)
Francesca Parmesani (1998, 1.85, G, Gesam Gas+Luce Lucca)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui