Il presidente di Siena Jazz Mazzini: “Con questi fondi faremo nuovi progetti”. Il sindaco Fabio: “Un raggio di sole”

Un finanziamento di 1 milione e 600mila euro per progetti di internalizzazione: è questa la grande notizia che nelle ultime ore ha riguardato Siena Jazz. Con grande successo per l’Accademia ma anche per il Comune di Siena: “Fortunatamente è arrivato questo raggio di sole primaverile – afferma il sindaco Nicoletta Fabio -. Sono soddisfatta, il ringraziamento va anche al ministro Bernini. Questo giustifica quello che alcuni hanno definito ‘frettolosità’ al momento delle nomine del nuovo CdA di Siena Jazz. C’era la scadenza di questo bando che ci ha indotti a cercare di cogliere l’occasione. L’auspicio è che questa sia un’occasione di ripresa e di rinascita per quello che è un’istituzione fondamentale della città”.

Tanta gioia per il presidente di Siena Jazz Massimo Mazzini: “E’ un ottimo risultato per Siena Jazz ma anche per tutta la città – afferma Mazzini -. Devo dire che è stato un caso della vita, nel giorno della mia nomina la mia prima firma è stata per questo progetto. E’ stato realizzato in progetto realizzato in pochissimo tempo grazie alla capacità progettuale interna a Siena Jazz. Questo risultato ci permetterà di revitalizzare tutti e portare avanti tanti progetti. Istituiremo percorsi di dottorati, che non abbiamo mai avuto. E’ una notizia che ci dà una grandissima forza“.

“Il tema dell’internazionalizzazione e delle capacità di intercettare fondi erano al centro delle necessità di rilancio di Siena Jazz – commenta Marina Vermiglio, direttore generale e project manager – Tuttavia, nonostante il Ministero avesse già da luglio 2023 aperto il bando, solo ad una settimana dalla scadenza è stato possibile lavorare ad una proposta progettuale concreta grazie alla spinta propulsiva di un nuovo cda insediatosi a ottobre. Un ringraziamento particolare va quindi al Sindaco che ci ha dato fiducia riconoscendo il potenziale di rinnovamento e le capacità interne dell’Accademia. Siamo estremamente soddisfatti e consapevoli del grande lavoro che ci aspetta, certi che questo sia solo l’inizio di un nuovo meritato percorso per Siena Jazz, e la riprova che alle turbolenze estive avremmo risposto con i risultati.

Vincenzo Battaglia
Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui